Zucchine ripiene di ceci

Una ricetta semplice che esalta la bontà delle zucchine avvolte da una gustosa crema di ceci e funghi. Un omaggio di fine stagione a questo ortaggio che ci ha accompagnato per tutta l'estate, ottimo piatto accompagnato da una colorata insalata fresca.

12 Settembre 2016
Zucchine ripiene di ceci

Gli ortaggi nella dieta quotidiana

Foglie, fiori, gemme, germogli, radici, tuberi e frutti sono tutti ottime fonti di fibre solubili e insolubili, oltre che di minerali, vitamine e antiossidanti. Devono essere presenti in ogni pasto, crudi e cotti (solo così si possono assumere tutti i nutrienti nel modo migliore) e nel pieno rispetto della stagionalità.

È importante sospendere le verdure nel periodo che non corrisponde alla loro normale produzione (per esempio, tutto l’inverno e l’inizio della primavera per quanto riguarda pomodori, zucchine, melanzane e peperoni); si evita così il rischio di intolleranze.

Tutti gli ortaggi contribuiscono a fornire fibre all’organismo; particolarmente provvisti ne sono però carciofi, cavoli, cicoria, finocchi, carote (adatte anche per i diabetici perché hanno un carico glicemico basso), melanzane, barbabietole, funghi.

Zucchine ripiene di ceci

Ingredienti:
4 zucchine medio-grandi
brodo vegetale q.b.
250 g di ceci lessati
2 scalogni
1 cucchiaino di semi di coriandolo
20 g di funghi secchi
1 cucchiaino di maggiorana
il succo di 1⁄2 limone
3 cucchiai di olio
sale q.b.

Ammollate i funghi in acqua tiepida per 30 minuti. Lavate le zucchine e cuocetele intere a vapore per 5 minuti. Lasciatele intiepidire, spuntatele e tagliatele a metà per il lungo; scavatele delicatamente per togliere la maggior parte della polpa, badando a non rompere la buccia. Mettetele da parte.

Tritate finemente gli scalogni e fateli ammorbidire per pochi minuti in una padella, appena coperti di brodo. Aggiungete la maggiorana e i funghi strizzati e affettati sottili. Proseguite con il coriandolo pestato e sale. Cuocete per 10 minuti a fiamma bassa, infine unite i ceci, un cucchiaio di olio e il succo del limone. Rimestate e spegnete il fuoco.

Frullate a immersione aiutandovi se serve con poco brodo ma cercando di mantenere il composto sodo. Trasferitelo nei gusci delle zucchine, che allineerete poi su una teglia rivestita con carta da forno.

Infornate a 180° per 30 minuti circa. Servite la pietanza calda o tiepida, condita con l’olio rimasto.

Ricetta tratta dal libro:

Non arrendersi al diabete

Come comportarsi, a tavola e non solo, per la prevenzione e la cura. Un ricettario con foto a colori con 100 proposte vegetariane anti-diabete per una dieta ricca di gusto e salute.

In offerta SCONTO 15% su www.terranuovalibri.it

di G. Lomazzi

Posta un commento