Spiedini di seitan tandoori (India-Pakistan)

Con il termine tandoori s’intende una cottura a secco in un forno tradizionale detto tandoor. Richiede una lunga marinatura con yogurt e spezie per ammorbidire gli ingredienti. La ricetta degli spiedini di seitan, tratta dall'ultima novità editoriale "Etnico Vegano", offre una versione semplificata ottima per una gustosa e saporita cena.

29 Agosto 2016
Spiedini di seitan tandoori

Spiedini di seitan tandoori (India-Pakistan)

Ingredienti:

600 g di seitan al naturale, in bocconcini
il succo di 1⁄2 limone
150 g di yogurt di soia al naturale
1 C di farina tipo 0
1 spicchio d’aglio
4 cm di zenzero fresco
1 c di coriandolo in polvere
1⁄2 c di cumino in polvere
1 C di tandoori masala
1 c di garam masala
olio di sesamo o extravergine di oliva
sale

Mettete il seitan in un recipiente, irroratelo con il limone e salatelo. Unite lo yogurt, la farina, l’aglio pelato e tritato, lo zenzero sbucciato e grattugiato, le altre spezie e mescolate bene. Coprite il recipiente e lasciate marinare per almeno 1 (ma pure qualche) ora in frigorifero.

Ultimato il tempo della marinatura, ungete con poco olio una piastra per cottura alla griglia (oppure usate il barbecue) e scaldatela. Infilzate i bocconcini negli spiedini e cuoceteli uniformemente, girandoli. Durante la cottura potete spennellarli con altro olio.

Toglieteli dal fuoco e serviteli caldi, accompagnati da riso basmati o curry di verdure.

-

Ricetta tratta dal libro ETNICO VEGANO

I piatti più gustosi e originali della cucina orientale, nordafricana, creola e sud americana trasformati in 120 saporite proposte vegan.

acquistalo QUI in OFFERTA SCONTO 15%:

€ 11.05 anzichè € 13.00

-

I BIORICETTARI DI TERRA NUOVA EDIZIONI

Ricette etiche, sane, rispettose dell'ambiente e molto buone: facili da preparare, spiegate nel dettaglio e accompagnate da splendide foto a colori.

TUTTI IN OFFERTA SCONTO 15%... scopri i titoli QUI!

-

Abbonati e regala l'abbonamento a Terra Nuova: 11 numeri di Ecologia della Mente e Buone Pratiche

di Terra Nuova

Posta un commento