Riso integrale allo zenzero

Una ricetta particolare per un primo piatto vegan sano e gustoso, che stupirà i vostri commensali.

20 Febbraio 2020
Riso integrale allo zenzero. Ricette vegan

Ingredienti

• 400 g ca. di riso integrale cotto
• 2 cipollotti
• 1 carota
• 1 fetta di cavolo cappuccio (350 g ca.)
• 2 cucchiai d’olio
• sale
• 1 cucchiaino di shoyu (facoltativo) o tamari per i celiaci
• 1 pezzetto di radice di zenzero (3 cm ca.)

Procedimento

Tagliare i cipollotti a rondelle, la carota a fiammiferi non troppo sottili e il cavolo a strisce. Ungere una padella con l’olio e saltarvi i cipollotti con un pizzico di sale per un minuto. Aggiungere quindi la carota, il cavolo e un altro pizzico di sale e saltare ancora per 8-9 minuti, mescolando spesso, fino a che gli ortaggi non cominciano ad essere teneri (aggiungere eventualmente un paio di cucchiai d’acqua).

Unire a quel punto il riso già cotto e poca acqua sul fondo della pentola, cuocere coperto per 5 minuti. Infine condire con lo shoyu e il succo di zenzero, mescolare e servire.

NOTA: Per la cottura base del riso vedi QUI la ricetta .

______________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Candida: cure naturali e alimentazione

La candida è una patologia in aumento negli ultimi decenni. In realtà è un fungo che normalmente vive nel nostro corpo, insieme ad altri funghi e batteri, in una situazione di equilibrio. Lo sconsiderato utilizzo di antibiotici, di interventi chirurgici e uno stile di vita poco sano hanno però contribuito a rompere l'armonia su cui si basa la nostra salute, determinando, tra le altre cose, il proliferare di questo fungo.

Il libro esamina in particolare la candida vaginale, illustrandone cause e sintomi, e si sofferma sul contributo che le terapie non convenzionali e l'alimentazione possono offrire per la prevenzione e la cura di questo fastidioso disturbo.

Nella seconda parte del manuale le ricette di Rosanna Passione invitano a seguire una dieta corretta per contenere e curare la candida. Evitare porzioni troppo abbondanti, zuccheri, eccessi di glutine, lieviti e latticini, privilegiando le verdure più 'amare' (cavoli, carciofi, zucchine...), radici, germogli, alghe e legumi, insieme ai cereali più antichi, sono alcuni dei consigli utili per chi soffre di candidosi ricorrenti.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento