Bonbon di riso con pesto di broccoli

Antipasto goloso, originale secondo piatto o semplice appetizer. Questa ricetta vegan si presta per molti usi differenti, ma sempre con ottimi risultati.

05 Aprile 2018
Bonbon di riso con pesto di broccoli. Ricette vegan

Ingredienti

Per il bonbon
• riso già condito avanzato o altro cereale (se usate avanzi di riso, miglio, amaranto e quinoa la ricetta è adatta anche per i celiaci)
• olio di oliva o di semi per friggere

Per il pesto
• ½ broccolo fresco
• 80 g di mandorle
• il succo di mezzo limone
• 1 spicchio d’aglio
• 1 ciuffo abbondante di prezzemolo
• sale q.b.
• olio q.b.

Per la pastella
• 6 cucchiai di farina di ceci
• acqua q.b.
• 1 presa di sale
• pangrattato

Procedimento

Iniziate col preparare il pesto di broccoli e mandorle: tagliate a pezzetti il broccolo e fatelo cuocere a vapore oppure lessato in acqua calda per massimo 10 minuti.

Ponetelo nel frullatore e aggiungete i restanti ingredienti: l'aglio a pezzettini, il prezzemolo, il succo di limone, le mandorle, il sale e l'olio. Frullate con energia, aiutatevi utilizzando poca acqua se necessario (quella di cottura del broccolo per esempio); assaggiate e aggiustate di sale. Ponete il pesto in una ciotola capiente e lasciate riposare.

A questo punto procedete con la preparazione e cottura dei bonbon di riso: in una ciotola mescolate, evitando la formazione di grumi, la farina di ceci con l'acqua. Mescolate con energia sino ad ottenere una pastella densa e omogenea alla quale aggiungere un pizzico di sale. Preparate un piatto con al centro il pangrattato: potete rendere la vostra panatura ancora più gustosa aggiungendo erbe aromatiche sminuzzate, aglio o cipolla, semi di sesamo o nocciole sminuzzate. Con le mani umide prelevate un pò di riso avanzato e formate una piccola pallina che immergerete prima nella pastella per passarla poi nel pangrattato.

Ripetete l'operazione fino ad esaurimento dell'impasto. Preparate una pentola dal fondo alto e mettete l'olio a scaldare. Raggiunta la temperatura iniziate a friggere i bonbon per pochi minuti, finché non saranno dorati e poneteli su di un piatto rivestito con carta assorbente. Prendete un piatto da portata, decorate la base con alcune foglie di radicchio o lattughino fresco, ponetevi sopra i bonbon, portate in tavola e serviteli ben caldi accompagnati dalla salsa al pesto di broccoli e mandorle.

-

Ricetta tratta dal libro Vegan facile

Talvolta sentiamo asserire: "Vorrei diventare vegano ma le proteine delle carne e dei suoi derivati sono nobili, come posso sostituirle con quelle vegetali? Se poi divento anemico?".
"l'alimentazione vegan ha un apporto più alto di fibre, magnesio, acido folico, vitamine C e E, ferro e fitocomposti, mentre sono minori le percentuali di calorie, grassi saturi, colosterolo, acidi grassi omega-3 a catena lunga, vitamina D e B12, calcio e zinco".
La risposta ai tanti dubbi che imperano sulle diverse scelte alimentari è: varietà. E' bene variegare i cibi, sempre e comunque, indipendentemente dal tipo di alimentazione che si segue; e la dieta vegan è solitamente più varia di quella onnivora perchè contempla un'assunzione giornaliera di cereali, legumi, vegetali e semi oleosi.
Essere vegan è facile...

Vegan facile getta le basi per una scelta vegana e guida alla preparazione di pietanze complete in termini di principi nutrizionali e in sapore.
La qualità del cibo è la carta vincente per vincere titubanze e ritrosie, e per dare continuità a una dieta rispettosa degli animali.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

Disponibile anche in versione Digitale per APP

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento