Da Roma a Sanremo: Valentina ed Edoardo contro i mozziconi inquinanti

Da Roma fino a Sanremo, Valentina La Cara ed Edoardo Manza proseguono il loro viaggio a tappe in Italia e in Europa per raccontare realtà sostenibili ed ecologiche e ripulire strade e città dai terribili mozziconi di sigaretta, un tributo all'ambiente.

13 Agosto 2019

«Le nostre ultime azioni sono state mirate alla sensibilizzazione riguardo i mozziconi di sigaretta e al loro tremendo impatto ambientale. Abbiamo portato a termine una raccolta mozziconi a Roma; volevamo effettuarla nella piazza centrale ma non ci é stato permesso. La polizia ci ha fatto spostare motivando la richiesta con la nostra non residenza in città» spiegano i due ragazzi, che hanno scelto di lasciare un lavoro a tempo indeterminato in Piemonte per dedicarsi alla sensibilizzazione della comunità nei confronti dell'ambiente. 

«Abbiamo fatto poi tappa a Sanremo in Liguria, dove per la prima volta abbiamo avuto un riscontro positivo e collaborativo da parte delle persone intorno a noi - proseguono Valentina ed Edoardo - Abbiamo raccolto mozziconi sulla via centrale della Città dei fiori, che va dal Casinò al Teatro Ariston, muniti di guanti e di una bottiglia trasparente che mettesse in evidenza il deplorevole risultato, posizionandola ogni 20 metri al centro della frequentatissima strada. Tantissime persone hanno apprezzato il gesto e si sono complimentate con noi e tantissime altre hanno contribuito alla nostra raccolta buttando per esempio la sigaretta che stavano fumando dentro la nostra bottiglia, utilizzando questo gesto come simbolo dell'inizio del loro cambiamento, in promessa di un comportamento più rispettoso per l'ambiente sotto tutti gli aspetti».

«Abbiamo riscontrato un risultato positivo dalla maggior parte delle persone e abbiamo notato che i fumatori, sentendo i dati spaventosi riguardanti l'avvelenamento dell'acqua, gettavano i propri mozziconi nei posaceneri presenti sulla strada. Tantissimi bambini hanno contribuito attirando l'attenzione degli adulti, facendo notare loro l'importanza dell'essenziale attenzione verso l'ambiente e dimostrandoci ancora una volta che gli abitanti del futuro credono nel cambiamento e lo alimentano sempre di più».

QUI la presentazione del progetto e del viaggio

QUI la prima tappa in Liguria e Toscana

Qui la tappa al PeR, il Parco dell'Energia Rinnovabile

Qui la tappa a Paestum

QUI il canale youtube Viaggiando con Bubble

di Terra Nuova

Posta un commento