Una storia incredibile: la Canapa come non è mai stata raccontata

E’ in uscita il 20 aprile, per la CHINASKI EDIZIONI, un libro molto particolare: Matteo Gracis, direttore della rivista Dolce Vita, ci guida in un viaggio affascinante e sbalorditivo.

17 Aprile 2019

Due storie parallele: quella di un ragazzo che si è inventato imprenditore di successo nel settore della comunicazione e quella della Canapa, una pianta che da migliaia di anni accompagna l’umanità nella sua storia, ma che da circa un secolo è diventata oggetto delle attenzioni di tutte le forze di polizia del mondo.

Un libro avvincente e allo stesso tempo illuminante che farà scoprire ai lettori le mille applicazioni di questo vegetale straordinario, dalla bio-plastica alla medicina, dalla bio-edilizia alla cosmetica naturale. Ma soprattutto, che svelerà il grande inganno celato dietro alla sua proibizione e tenuto nascosto fino ad oggi.

Ma cos’hanno in comune un quattordicenne in vacanza in Vietnam alla fine degli anni Novanta, Cristoforo Colombo che sta per salpare con le sue caravelle e George Washington che scrive delle sue tenute in Virginia?
Sembrerà strano ma il filo conduttore di questi e tanti altri eventi curiosi è proprio Lei, la Canapa, di cui questo libro narra la storia e le (dis)avventure.
Gracis ci accompagna infatti alla scoperta di un mondo poco conosciuto, raccontandoci la storia della Cannabis, quella che attraversa secoli e continenti, intrecciata, capitolo dopo capitolo, alla sua storia personale con questa Pianta straordinaria.

Con un ritmo incalzante e uno stile asciutto e diretto, l’autore ci racconta dunque l’epopea della Canapa, dai primi utilizzi in campo medico in Cina quasi tremila anni prima di Cristo, alla diffusione in Europa nel Medioevo come fibra per fare carta, tessuti e cordame, fino agli studi scientifici più recenti che ne sperimentano con successo gli effetti curativi in un numero sempre maggiore di patologie.
Sopravvissuta all’ultimo secolo di oscurantismo, la Canapa sta oggi tornando al centro della storia, trascinata da una rivoluzione verde, silenziosa ma inesorabile, che percorre tutto il pianeta.

L’Italia purtroppo rimane ancora tristemente chiusa alle politiche di piena legalizzazione, ma è indubbio che la nuova era stia bussando anche alla nostra porta. Avremo il coraggio di aprire?
E la data d’uscita non è scelta a caso: il 20 aprile (4:20 per gli americani) è la festa internazionale della Marijuana, nata da una leggenda californiana degli anni ‘70. L’autore sarà presente all’evento 420 Vibes Party a Milano per la prima presentazione ufficiale a cui seguirà un intenso tour in tutta la penisola.

Il libro è già disponibile nelle librerie, nei migliori growshop e nei principali store online (sia in formato cartaceo che digitale e presto anche audio-libro).

Info su www.unastoriaincredibile.it   

di Sergio Tonon

Posta un commento