Abruzzo, le meraviglie naturalistiche in un documentario

Terremoti, incendi estivi e forti nevicate in inverno: l'Abruzzo ha vissuto un anno difficile ma è una terra piena di bellezze. Esce ora #congliocchidellanatura, un mini-documentario realizzato da Clouds Industry in collaborazione con il WWF Abruzzo che racconta le meraviglie naturalistiche abruzzesi.

25 Settembre 2017

L’Abruzzo, regione verde d’Europa: 3 parchi nazionali, 1 parco regionale, 1 area marina protetta, più di 30 riserve naturali. Un sistema di aree protette che conserva una delle biodiversità più importanti d’Europa. Una natura straordinaria, ma continuamente minacciata.

#congliocchidellanatura è un mini-documentario naturalistico che racconta le meraviglie naturalistiche abruzzesi. Destinato ai social e al web è stato realizzato da Clouds Industry in collaborazione con il WWF Abruzzo.

Al trailer seguiranno gli 8 episodi che verranno pubblicati anche in 4k. Il documentario consente di scoprire un territorio ricco di lupi e camosci, grifoni e fratini, calanchi e montagne, fiumi e laghi… e tanto altro ancora.

L’Abruzzo sta vivendo un anno veramente difficile: l’ennesimo terremoto, le pesanti nevicate dello scorso inverno fino agli incendi di questa estate. Vere e proprie emergenze ambientali i cui effetti negativi sono stati enormemente accresciuti da comportamenti criminali o scriteriati da parte dell’uomo. Ci sono state vittime e si è messo a rischio un patrimonio naturalistico tra i più importanti del nostro continente.

Gli 8 spot che compongono il mini-documentario #congliocchidellantaura vogliono essere un omaggio a questa straordinaria terra, ma anche un grido di allarme per ribadire l’importanza della conservazione della natura e della corretta gestione del territorio, unica strada oggi percorribile per sperare in un futuro migliore per l’ambiente e per l’umanità.

di Terra Nuova

Posta un commento