Vaccini: si pensa a una circolare per prorogare la scadenza del 10 luglio

Il governo sta valutando di emanare una circolare per prorogare la scadenza del 10 luglio per i bambini non in regola con la legge Lorenzin sui dieci vaccini obbligatori. Visti i tempi stretti e la difficoltà di far approvare in pochi giorni un nuovo decreto, si è pensato a uno slittamento dei termini per la presentazione delle certificazioni. 

26 Giugno 2018

Si fa strada la possibilità di uno slittamento del termine del 10 luglio, previsto dalla legge Lorenzin sull'obbligo vaccinale, per la presentazione della documentazione che attesta l'avvenuta somministrazione dei dieci vaccini necessari per frequentare nidi e materne e per non vedersi comminata la sanzione. Al Ministero della Salute si valuta l'idea di una circolare.
 
Il superamento della legge Lorenzin era uno dei punti inseriti nel contratto di governo siglato da Movimento 5 Stelle e Lega Nord, per evitare l'esclusione sociale e scolastica che deriverebbe dalla sua applicazione.
Nei giorni scorsi il ministro dell'Interno Matteo Salvini aveva parlato di "dieci vaccini spesso inutili e pericolosi" ed era poi intervenuta la ministra della Salute Giulia Grillo spiegando che ciò che si mette in discussione è l'obbligo, non la pratica vaccinale in sé.
Sta di fatto che ora sembra estremamente probabile l'arrivo di una circolare che permetta di aggirare il problema almeno temporaneamente, in attesa di ulteriori provvedimenti di carattere più definitivo.

È in uscita il libro "Vaccini, guida per una scelta informata" (Terra Nuova Edizioni): traduzione e adattamento del libro del giornalista americano Neil Z. Miller. Se vuoi prenotarne una copia puoi scrivere a ufficiostampa@terranuova.it

Il manuale propone e raccoglie una enorme mole di dati provenienti dalla letteratura scientifica che permettono al lettore di esercitare il proprio senso critico sui benefici e i rischi delle malattie e delle vaccinazioni. Il lavoro del giornalista americano ha riscosso plauso e riconoscimenti; la prefazione è del neurochirurgo Russell Blaylock.

Nell'edizione italiana sono stati integrati dati nazionali ed europei, grafici e tabelle e indirizzi utili per fornire riferimenti alle famiglie che volessero chiedere aiuto e suggerimenti nel percorso effettivo di scelta nel nostro paese.

di Terra Nuova

Posta un commento