Stollen

Un dolce tipico tedesco che si prepara a Natale: una pasta lievitata speziata ricca di frutta candita e mandorle, simile al nostro panettone. Assolutamente da provare!

24 Dicembre 2017
Stollen

Ingredienti

• 300 g di biga
• 350 g di farina di frumento bianca
• 1 dl di latte
• 100 g di burro
• 120 g di malto di mais
• 2 uova intere e 1 tuorlo
• 100 g di uvette
• 50 g di canditi a dadini
• 100 g di mandorle pelate e tritate (di cui ½ amare)
• la scorza grattugiata di un limone
• 7 g di spezie (3 chiodi di garofano e noce moscata in polvere)
• 1 presa di sale

Procedimento

Lo Stollen non è un dolce molto lievitato, quindi non è necessario rinforzare la pasta acida tramite legatura.

Diluire la biga con il latte tiepido e unire il burro ammorbidito e lavorato in crema, il sale, il malto, le uova e il tuorlo sbattuti, la scorza di limone, le spezie e la farina di frumento. Lavorare con un cucchiaio finché possibile, poi trasferire l’impasto sulla spianatoia e aggiungere il resto della farina. Unire le uvette (idratate e asciugate), i canditi e le mandorle. Lavorare energicamente fino a ottenere un impasto piuttosto consistente e elastico, da lievitare finché non sarà visibile un aumento consistente di volume. Rimpastare brevemente, stendere con un mattarello fino a formare un quadrato di circa 2-3 cm di spessore, che andrà poi posto sulla teglia unta e infarinata o coperta di carta forno e ripiegato su se stesso come se fosse un foglio piegato a metà.

Rimettere a lievitare in un posto caldo (il forno con la sola luce accesa) finché non sarà raddoppiato di volume e cuocere a 200° fino a ottenere una buona coloritura omogenea.

-

Ricetta tratta dal libro Facciamo il pane

Se da tempo sognate di fare il pane in casa o se ci avete provato ma non siete soddisfatti dei risultati ottenuti fino ad oggi, questo è il libro che fa per voi. In «Facciamo il pane» l’autrice ha raccolto i risultati della sua pluriennale esperienza e quella di altri panificatori casalinghi nella preparazione del pane a lievitazione naturale, cioè utilizzando la pasta madre o la cosiddetta lievitazione acida.

Oltre alle ricette classiche a base di farina di frumento, questo libro riporta le indicazioni per preparare il pane con altri cereali (segale, grano saraceno, orzo, mais, riso), le ricette per pani speciali, focacce, cracker, taralli, e alcuni suggerimenti specifici per fare il pane senza glutine. Completano il volume le ricette per i pani dolci: dall’immancabile panettone, ai cornetti alle noci, per finire al pan brioche e allo Stollen.

Nel libro si trovano inoltre precise indicazioni per la scelta degli ingredienti, per la cottura (nei forni di casa o nel forno a legna) e suggerimenti per conciliare questo gustoso piacere con il proprio ritmo di vita.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento