Con Forlive un regalo non è mai anonimo!

Il bello delle feste natalizie è che ci portano a considerare gli altri, le persone a noi più o meno vicine, i loro gusti, i loro desideri. Se ci pensiamo è un meccanismo bellissimo che piacevolmente ci costringe ad uscire da noi per rivolgerci all’altro.

01 Dicembre 2017

Il regalo è proprio questo: un qualcosa modulato sui gusti, non un oggetto pre-confezionato, uguale a mille altri cloni. Con Forlive il regalo non è mai anonimo proprio perché si vuole dare la possibilità di personalizzare, aggiungere, adattare il pensiero che si acquista alla persona a cui è destinato.

Basta dare un’occhiata la sito www.forlive.com per rendersi conto delle tante idee creative aperte alla personalizzazione, che mantengono come base lo spirito del regalo sano, naturale, che ci parla di amore per la natura e per se stessi; un regalo che è già un messaggio, una vera filosofia di vita!

Ad esempio si può partire da un tagliere a forma di cuore inciso con la frase “Quando l’amore è di casa il cibo è più buono!”, che già da solo è un bel pensiero, per poi completarlo facendolo confezionare con i prodotti che si ritengono più adatti al nostro destinatario…e Forlive offre veramente l’imbarazzo della scelta con una gamma vastissima di prodotti per ogni esigenza. Dai classici mieli di tutte le varietà, ai superfoods, agli integratori, alla novità assoluta di quest’anno i CRIOESSICCATI FRESCHI, proposti in esclusiva in Italia solo da Forlive!

Il regalo novità del Natale 2017 ci riporta alla magia della tradizione farmaceutica-erboristica: le ANTICHE GIARE in ceramica dipinta. Le Giare sono prodotte artigianalmente da maestri ceramisti italiani, certificate per uso alimentare e possono essere abbinate a prodotti o regalate da sole!

Nel sito Forlive si può esplorare tutta la gamma di proposte e poi nei punti vendita si possono toccare con mano e chiedere informazioni, mentre seguire Forlive sui social (Facebook , Instagram , Pinterest ) ci può deliziare ogni giorno con spunti, ricette e curiosità!

di Sergio Tonon

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra